Stampa

Nuovi schemi per i contratti fidejussori

Con Decreto Ministeriale n° 31 del 19 gennaio 2018,pubblicato in Gazzetta Ufficiale n°83 del 10aprile 2018, il Ministero dello Sviluppo Economico d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha indicato i nuovi schemi di contratto tipo per le garanzie fideiussorie previste agli art.103 (comma 9) e art 104 (comma 9) del D.Lgs.n.50 del 2016, che saranno vigenti al 25 aprile 2018, abrogando di fatto il Decreto del Ministero delle Attività Produttive n° 123 del 2004.

Gli schemi tipo sono contenuti nell’allegato A e si riferiscono alle garanzie di cui agli art del D.lgs n°50 del 2016 come sotto indicato :

  • Cauzione provvisoria (rif art.93 comma 1)
  • Cauzione definitiva (rif art.103 comma 1)
  • Anticipazione (rif art.935 comma 18)
  • Rata a saldo (rif art.103 comma 6)
  • Risoluzione (rif art.104 comma 1)
  • Buon adempimento (rif art.104 comma 1)

Inoltre all’allegato B si trovano le schede tecniche pensate per semplificare le procedure poiché gli interessati dovranno presentare solo quest’ultime alla Stazione Appaltante, ovviamente debitamente compilate e sottoscritte dal Garante e dal Contraente.

E’ previsto che le garanzie possano essere rilasciate da più Garanti in maniera congiunta e potranno essere presentate con unico atto o con atti separati.

Se si ricorre a più Garanti, essi devono essere individuati in maniera chiara e negli atti si devono evincere anche le rispettive quote di partecipazione, fermo restando il vincolo di solidarietà nei confronti della Stazione  Appaltante.

Per maggiori informazioni vedi : DM 31/2018 Atto Completo

Add a comment
Stampa

Rc Professione AVVOCATO : Conto alla rovescia per l’assicurazione obbligatoria.

Dall’11 ottobre prossimo, gli avvocati italiani sono chiamati a stipulare o aggiornare se esistente la copertura per i rischi professionali come indicato nel decreto ministeriale 22 settembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 ottobre 2016, n. 238, che fissa le condizioni delle polizze di responsabilità civile e degli infortuni inerenti l’esercizio della professione.

Inoltre gli Avvocati devono, ai sensi dell’articolo 12 della legge professionale (n. 247/2012), a fornire al cliente gli estremi della propria polizza assicurativa, nonché di comunicarli all’ordine di appartenenza, che a sua volta è obbligato a rendere il dato disponibile senza alcuna formalità anche tramite il proprio sito internet.

La mancata osservanza delle disposizioni sulla copertura assicurativa e sulle comunicazioni dei dati delle polizze costituisce illecito disciplinare, e la pena per gli inadempienti arriva alla cancellazione dall’Albo.

I costi per dotarsi della copertura RC Professionale per Avvocati si attestano mediamente nell’intorno di un paio di centinaia di euro l’anno ma variano in relazione ad alcuni fattori, quali fatturato, massimale o età del professionista. I premi oscillano anche per la presenza o meno di estensioni alle collaterali quali: sindaco, revisore, amministratore, mediatore, arbitro, liquidatore, curatore fallimentare, commissario straordinario, custode giudiziario, delegato alle vendite, consulente tecnico, , amministratore di sostegno e soprattutto amministratore di condominio.

Il mercato presenta una gran quantità di soluzioni singole, convenzioni ed accordi di portata locale o nazionale, ma proprio per la grande e variegata offerta spesso diviene difficile trovare il giusto compromesso tra premio e prestazione e si corre il rischio di avere coperture limitate o sopportare costi inutili, e sovente tutti e due.

PFBroker accompagna ogni singolo avvocato nella ricerca della soluzione studiata e personalizzata per le sue specifiche esigenze, mettendo a disposizione un team di professionisti esperti, un vasto portafoglio prodotti firmati dai più prestigiosi brand del settore e fornendo l’accesso alle migliori convenzioni del mercato.

Per info contatti subito lo 0965.331766 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Add a comment
Stampa

Responsabilità Civile del Capofamiglia

Copertura importante e poco conosciuta, ma di grande attualità, a partire da pochi euro al mese*

nella scelta delle polizze “vivamente consigliate” esiste una sorta di scala delle priorità, e oltre quelle obbligatorie, la coperture che non dovrebbe mai mancare nelle famiglie è la cosiddetta “RC Capofamiglia”.

Figli, animali domestici e case possono essere fonti inesauribili di guai, la “RC Capofamiglia”, tutela nel caso di piccoli e grandi incidenti nella vita quotidiana, che provocano danni a terzi con il conseguente obbligo al risarcimento.

Se pensiamo alle molteplici sfortunate possibilità potremo citare ad esempio:

La proprietà e conduzione della casa

Un tubo che si rompe, una tegola che cade, l’esplosione della bombola di gas o  troppa cera e….. l’amica della nonna cade.

L’intossicazione o avvelenamento da cibi e bevande

La cena con gli amici rovinata dai funghi colti in montagna, dopo la festa tutti i bambini con il mal di pancia per la crostata fatta con la marmellata della zia, il limoncello fatto in casa da limoni …. “genuini”.

Proprietà e possesso di animali domestici

Non solo morsi…………il cane provoca la caduta del  ciclista, il gatto “personalizza” il  divano in pelle del vicino, il criceto rosicchia i fili dell’ascensore condominiale …….etc, etc.

Fatti di minori di cui si debba rispondere

Il figlio minorenne decide di cimentarsi come pilota della macchina di papà, un frase di troppo e a scuola un telefonino “vola” (dalla finestra), appoggiarsi a quel vaso al museo non è stata una grande idea, il disegno è una grande arte ma non è capito se praticato sui muri del condominio.

Attività Hobbistiche

Alle prime avvisaglie di week end ci trasformiamo in elettricisti, carpentieri, falegnami, fabbri, idraulici, ……… più o meno maldestri.

Attività sportive amatoriali.

È matematica : il pallone sta a vetro del vicino come la fiocina  sta a polpaccio sub, la regola è applicabile a sci, slittini, go-kart, biciclette, tiro con l’arco, ………..ma anche alle attività indoor specie se con uso di pesi e bilancieri.

 Concorderete nell’osservare che ogni attività anche se della sfera privata, comporta dei rischi soprattutto per i meno esperti o per chi addirittura si cimenta per la prima volta, la “RC Capofamiglia” ci protegge dal rischio di dover versare cospicui indennizzi a risarcimento dei danni provocati

Nonostante la portata di questa copertura in Italia solo un quarto delle famiglie ne è dotata, e certo non a causa dei costi non certamente elevati, dato che generalmente l’acquisto impegna risorse per meno di pochi euro al mese* più o meno l’equivalente di uno spuntino al bar.

 

invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per una chiara informazione e per il reperimento di soluzioni personalizzate adatte ad ogni budget di spesa

 (* alcune compagnie non concedono il frazionamento mensile del premio)

Add a comment

Contatti

Orario aperura uffici

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00
Pomeriggio si riceve previo appuntamento.
SABATO CHIUSO

Portale PFBroker

PFB - Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di PFBroker.